Profilo

Banca Intesa è la sussidiaria russa del Gruppo Intesa Sanpaolo, uno dei principali gruppi bancari in Europa.

Banca Intesa è una banca Corporate, parte della Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, banca leader in Italia in tutti i settori di attività (retail, corporate e wealth management), impegnata a sostenere l’economia nei Paesi in cui opera attraverso un approccio al business sostenibile e responsabile.

Intesa Sanpaolo detiene il 100% del capitale di Banca Intesa.

Le sussidiarie e le rappresentanze del Gruppo Intesa Sanpaolo gestiscono 21.7 milioni di clienti in 38 Paesi del mondo. In Italia, il Gruppo gestisce 13.5 milioni di clienti attraverso 4,258 filiali che formano la rete bancaria piu’ estesa del Paese.

In Russia, l’Ufficio di Rappresentanza di Intesa Sanpaolo è operativo da 48 anni. Il Gruppo gestisce più della metà delle operazioni commerciali tra la Russia e l’Italia. Inoltre, partecipa al finanziamento di importanti progetti russi, nazionali e internazionali.Al 31.12.2020, la Banca ha raggiunto un attivo di 75.4 miliardi di rubli, con un capitale sociale di 13.4 miliardi di rubli.

Banca Intesa è una banca universale che offre una gamma completa di prodotti e servizi bancari alle PMI, ai clienti privati e alle corporate. Le principali attività della banca riguardano i crediti alle imprese : prestiti aziendali, con gestione di scoperto di conto, , rifinanziamento, leasing, finanziamento di macchinari e attrezzature, gestione stipendi , depositi, cambiali ipotecarie e servizi di cash management.

Banca Intesa offre prodotti e servizi ai clienti in 21 regioni della Russia, da Kaliningrad a Vladivostok. 

Il logo è raffigurato da un pittogramma quadrato (forma perfetta, armoniosa ed equilibrata) nel quale appare il disegno stilizzato di un acquedotto romano, simbolo di solidità e sviluppo, nonché di vita e prosperità, unione di culture e di genti. La figura dell'acquedotto è l'elemento che meglio esprime e rappresenta i valori e impegni che ispirano l'azione della Banca.

Verso l'alto