RU IT EN

Electronic banking

Chiamateci

8 800 2008 008

Filiali e sportelli Bancomat

Penalità per infrazione della normativa valutaria della Federazione Russa

Penalità per infrazione della Legislazione Monetaria della Federazione Russa e degli atti degli organi di regolazione monetaria

Articolo 15.25. Infrazione della legislazione monetaria della Federazione Russa e degli atti degli organi di regolazione monetaria.

p.1. L’effettuazione di operazioni in valuta illegali, cioè l’effettuazione di operazioni vietate dalla legislazione monetaria della Federazione Russa, oppure l’effettuazione di operazioni in valuta senza l’osservanza delle prescrizioni stabilite concernenti l’uso del conto speciale e degli obblighi concernenti le cancellazioni e/o accreditamenti dei mezzi monetari, dei titoli interni ed esterni da conto speciale e in conto speciale senza l’osservanza di quanto prescritto

comporta una contravvenzione ai cittadini, funzionari ed enti giuridici nella misura da ¾ a una somma totale dell’operazione in valuta illegale, della somma di mezzi monetari o del valore dei titoli interni ed esterni, cancellati o accreditati non rispettando le prescrizioni di legge.

p.2. Infrazione della modalità stabilita di apertura dei conti (depositi) nelle banche, situate fuori il territorio della Federazione Russa

comporta una contravvenzione ai cittadini nella misura da 1 000 a 1 500 RUR; a funzionari  - da 5 000 a 10000 RUR; ad enti giuridici – da 50 000 a 100 000 RUR.

(Legge Federale del 22.06.2007 n.116-ФЗ)

p.4. Inadempienza del residente nel termine stabilito contrattualmente in relazione al ricevimento ai propri conti bancari aperti presso banche autorizzate, della valuta estera o quella della Federazione Russa, che spetta per merci consegnate da non residenti, per lavori eseguiti da non residenti, per servizi prestati da non residenti, o per informazioni trasmesse da non residenti

comporta una contravvenzione ai funzionari ed enti giuridici nella misura da ¾ a una somma totale dei mezzi monetari non accreditati in conti aperti nelle banche autorizzate.

p.5. Inadempienza dal residente nel termine stabilito d’impegno riguardo il ritorno alla Federazione Russa dei mezzi monetari pagati dai non residenti per merci, servizi, lavori non importati/ non prestati/ non eseguiti nel territorio doganale della Federazione Russa (non ricevuti nel territorio doganale della Federazione Russa) oppure per informazioni o risultati dell’attività intellettuale non mandati compresi i diritti esclusivi per essi

comporta una contravvenzione ai funzionari ed enti giuridici nella misura da ¾ a una somma totale dei mezzi monetari non tornati nella Federazione Russa.

p.6. Inosservanza della modalità e/o dei termini stabiliti di presentazione dei moduli di registrazione e di rendiconto delle operazioni in valuta, di rendiconti sulla circolazione dei fondi nei conti (depositi) nelle banche situate fuori la Federazione Russa coi documenti bancari confermanti, nonché informazione sull’effettuazione delle operazioni in valuta, infrazione delle regole stabilite di preparazione dei passport of deal oppure infrazione dei termini stabiliti di conservazione dei documenti di registrazione e di rendiconto sulle operazioni in valuta, dei documenti confermanti e informazione all’effettuazione delle operazioni in valuta o dei certificati d’affare

Legge Federale del 23.07.2010 n.174-ФЗ

comportano una contravvenzione ai funzionari nella misura da 4 000 a 5 000 RUR; ad enti giuridici – da 40 000 a 50 000 RUR.

(Legge Federale del 22.06.2007 n.116-ФЗ)

p.7. Infrazione della modalità stabilita d’importazione/esportazione e di spedizione nella/dalla Federazione Russa della valuta della Federazione Russa e dei titoli interni nella forma documentaria, con esclusione dei casi previsti dagli articoli 16.3 e 16.4 del presente Codice,

comporta una contravvenzione ai cittadini nella misura da 500 a 1 000 RUR; ai funzionari  - da 1 000 a 2 000 RUR; ad enti giuridici – da 5 000 a 10 000 RUR.

(Legge Federale del 22.06.2007 n.116-ФЗ)

Nota. La responsabilità, stabilita nei confronti dei funzionari nei punti 1, 4 e 5 del presente articolo, viene applicata solo alle persone che svolgono l’attività imprenditoriale senza costituzione di persona giuridica.

 

Ovunque ti trovi in Russia, per qualsiasi informazione e assistenza e’ a tua disposizione il nostro Call Center, con funzionari che parlano anche italiano.

8 800 2008 008

Your browser is outdated! The site will not work properly. To fix this problem, click here

×