RU IT EN

Electronic banking

Chiamateci

8 800 2008 008

Filiali e sportelli Bancomat

Banca Intesa ha preparato un vasto programma per il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo

3 giugno 2019, San Pietroburgo. Banca Intesa e l’Associazione Conoscere Eurasia, partner regionale della fondazione Roscongress, parteciperanno attivamente al programma del XXIII Forum economico internzionale di San Pietroburgo (SPIEF) con l'obiettivo di promuovere la cooperazione economica e commerciale italo-russa. Sono programmate due Tavole rotonde ed eventi nel quadro del programma culturale del Forum.

La prima Tavola rotonda è prevista per il 5 giugno. Inizierà alle 10:00, il giorno prima dell'apertura ufficiale del Forum, e sarà dedicata alla discussione di problemi di cooperazione efficace tra le grandi e le piccole imprese. Le grandi imprese possono fornire contratti e soddisfare la domanda, ottenere i finanziamenti e l'accesso al mercato. Le PMI sono in grado di rispondere rapidamente ai cambiamenti, mostrare flessibilità, fornire una qualità superiore. Sono degli elementi particolarmente importanti nei settori in cui l'innovazione diventa un fattore determinante per il successo. Le relazioni armoniose tra questi due segmenti del business sono necessari per la crescita e la creazione di valore aggiunto. L'esperienza dell'Italia e di altri Paesi europei in questo campo è una delle più proficue al mondo. I dirigenti di grandi imprese tecnologiche, italiane e russe, e i loro partner della piccola e media industria discuteranno le soluzioni i problemi esistenti nei rapporti tra le grandi e le piccole imprese, le difficoltà e le prospettive.

Il business-dialogo dei dirigenti delle più grandi aziende in Italia e Russia si terrà alla Tavola rotonda il 6 giugno, alle 15:00. Oggi le condizioni delle relazioni economiche e commerciali italo-russe stanno attraversando dei cambiamenti significativi. Nel difficile contesto geopolitico entrambi i Paesi si trovano ad affrontare una sfida complessa ma stimolante: come diversificare ed ampliare l'offerta italiana al mercato russo, dotato di potenziale enorme, ma sempre più orientato verso la reindustrializzazione e la sostituzione delle importazioni? Come l'Italia potrà mantenere la sua quota di mercato in condizioni di profondi cambiamenti nell'economia della Federazione Russa?

Nel quadro del programma culturale, il 7 giugno, alle ore 19:30, nella sala concerti del teatro Mariinskij, si terrà il concerto dell'orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova diretta da Giuseppe Acquaviva. Verranno eseguite opere dei classici della musica italiana: Gioachino Rossini, Domenico Cimarosa e Niccolò Paganini.

Ai partecipanti dello SPIEF il ristorante italiano Stella d'Italia, con il chef stellato del ristorante genovese The Cook, Ivano Ricchebono, proporrà un menù a base di piatti tradizionali della regione Liguria.

Tutti i comunicati stampa

Your browser is outdated! The site will not work properly. To fix this problem, click here

×