RU IT EN

Electronic banking

Chiamateci

8 800 2008 008

Filiali e sportelli Bancomat

Il potenziale della cooperazione dell'Italia con la regione di Nizhny Novgorod è molto grande

4 ottobre 2019, Nizhny Novgorod. Oggi si è svolta la I Sessione itinerante del Forum economico eurasiatico di Verona a Nizhny Novgorod. Sono state discusse le prospettive della cooperazione economica e commerciale dell'Italia con questa importante regione industriale della regione del Volga. Il focus era stato fatto su specifici settori di cooperazione, dalle costruzuioni meccaniche all'alta tecnologia.

L'evento era organizzato da Banca Intesa, dall'associazione Conoscere Eurasia, la Fondazione Roscongress, dal Forum economico internazionale di San Pietroburgo (SPIEF), dal Governo della regione di Nizhny Novgorod, in collaborazione con la Corporazione dello sviluppo della regione di Nizhny Novgorod, dall’Unione degli imprenditori e industriali russi (RSPP) e da GIM-Unimpresa.

Alla sono intervenuti il vice governatore della regione di Nizhny Novgorod, Andrea Betin, i ministri del Governo regionale, altri alti funzionari, imprenditori italiani e russi.

Nel 2018 il fatturato del commercio tra la regione di Nizhny Novgorod e l'Italia era di 175 milioni di dollari, assegnando all'Italia al 14° posto nella lista dei partner esteri nella regione. I partecipanti hanno concluso che il potenziale per l'interazione reciprocamente vantaggiosa è molto più importante e hanno delineato aree specifiche per lo sviluppo della cooperazione economica, commerciale e inegli nvestimenti.  

“Le difficoltà geopolitiche, l'incertezza e la crescente imprevedibilità dei mercati, le sanzioni e altre difficoltà oggettive e soggettive rendono difficile la cooperazione, ha dichiarato all’apertura Antonio Fallico, presidente di Banca Intesa e di Conoscere Eurasia. Non ha senso aspettare che i problemi scompaiono miracolosamente, e la situazione miglioreri automaticamente. La diplomazia del business ha un ruolo importante da svolgere per lo sviluppo di una cooperazione reciprocamente vantaggiosa e dinamica. L'esperienza della nostra Banca suggerisce anche che il successo può essere raggiunto anche nelle circostanze più sfavorevoli. Spero che l'evento odierno consenta di fare un salto di qualità nella cooperazione economica tra l'Italia e la regione di Nizhny Novgorod regione, una delle principali e più promettenti in Russia”.

“La regione è onorata di ospitare la prima Sessione itinerante del Forum economico eurasiatico di Verona, in prossimità del Forum stesso, che si terrà i 24- 25 ottobre. Il Forum economico eurasiatico è una delle principali piattaforme per stabilire contatti tra imprenditori. Nella regione di Nizhny Novgorod ci sono 10 aziende a partecipazione italiana, e siamo interessati ad una significativa espansione di questa cooperazione”, ha sottolineato il Governatore della Regione di Nizhny Novgorod, Gleb Nikitin.

 

Tutti i comunicati stampa

Your browser is outdated! The site will not work properly. To fix this problem, click here

×